Centro di eccellenza fondato nel 2003 (bando MIUR per la costituzione di centri di eccellenza, anno 2001)
Denominazione originaria: C.I.E.L.I. – Centro Italiano di Eccellenza sulla Logistica Integrata
2017: Processo di ristrutturazione/ampliamento
Attuale denominazione: CIELI – Centro italiano di eccellenza sulla logistica, i trasporti e le infrastrutture
Afferiscono attualmente al CIELI 55 docenti dell’Ateneo genovese
Scuola di Scienze Sociali (Economia, Giurisprudenza, Scienze Politiche) e Scuola Politecnica (Ingegneria)
Attività di ricerca e trasferimento tecnologico: progetti per 0.9 M€ (anno 2017)
Attività didattica: Dottorato di ricerca, Master II livello, Summer school, corsi di specializzazione.

Missione del Cieli è la ricerca scientifica applicata e l’alta formazione nel settore della logistica e dei trasporti, integrandone le diverse aree tematiche (shipping, trasporti terrestri, trasporti aerei, supply chain, logistica industriale, logistica distributiva, sicurezza, ICT per la logistica del futuro e la sicurezza nei trasporti, etc.).

Per rispondere ad essa, il CIELI valorizza e organizza su specifici progetti le qualificate competenze nel campo della logistica e dei trasporti di docenti e di ricercatori della Scuole di Scienze Sociali e della Scuola Politecnica esistenti dell’Ateneo Genovese. L’interdisciplinarietà è un valore e un fattore distintivo e di forza del Centro.

La ricerca istituzionale è un obiettivo fondamentale del CIELI: oltre a ciò, il CIELI intende proporsi come un punto di incontro tra mondo accademico e mondo imprenditoriale, realizzando progetti di ricerca e di formazione basati sulle esigenze del mondo delle imprese e delle istituzioni, al fine di creare concrete e misurabili ricadute sul tessuto produttivo.

Attraverso una consistente produzione scientifica di alta qualità, il CIELI intende posizionarsi ed affermarsi nel panorama nazionale e internazionale come punto di riferimento della ricerca e della formazione nel campo della logistica e dei trasporti, diventando interlocutore privilegiato di istituzioni e imprese, in una prospettiva di partnership.